Partito Democratico Circolo Esquilino
Aggiungi il sito ai tuoi preferitiAggiungi pagina ai tuoi preferitiScegli come HomepageStampa questa paginaCondividi questa paginaSalva in PDFInvia questa pagina via mail

Sostieni la politica pulita. sostieni il Circolo Esquilino

I SONETTI DI GLORIA

STO GOVERNO

Me pare loffio e puro inconcrudente.
Penseno solo a tirà a campà,
restà su le portrone , ar Presidente,
senza affrontà le vere gravità.

Più d’un mese de chiacchere su gnente,
Letta me pare un quaquaraquà.
Tentenna, ammicca, è vago. Inconcrudente:
in preda ar pidielle sta a abbozzà.

Le larghe intese ciànno già fregato
Co Monti, la Fornero. E mo ch’avemo
rifatto l’elezzioni er risurtato

è che diciotto mesi aresteremo
in mano a sto ridicolo mercato
cor piddì a lo sbando e a lo stremo.

2013   Gloria Gerecht

 

Tante storie, un'anima

  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow

EsquiliNotizie del 07/03/2011 PDF Stampa E-mail
Lunedì 07 Marzo 2011 23:01
Care amiche e cari amici del rione,
domani è l’8 marzo e tra pochi giorni è il 12, poi il 17. Tre appuntamenti importanti anche per gli abitanti dell’Esquilino per difendere e rilanciare valori che credevamo intangibili e che oggi pensiamo siano seriamente minacciati. Domani si celebra la giornata della Donna, il 12 si manifesta in difesa della Costituzione, il 17 si festeggia l’Unità d’Italia.
Ci sono cose in movimento nel rione, sembra proprio che respiri con la primavera che si avvicina, anche se fa ancora freddo: novità sul fronte del progetto di piazza Pepe e sul parcheggio “piastra” di Termini, corsi di italiano per cinesi, presentazione di nuovi libri, incontri a teatro, cultura….
Inoltre, purtroppo, un commento che riguarda l’amministrazione del nostro municipio.
A presto e buona lettura.
 
L’8 MARZO ALL’ESQUILINO
Riceviamo da Stefania, pubblichiamo con piacere e invitiamo a partecipare
L'8 marzo e' sempre un importante giorno di riflessione ma quest'anno lo e' in modo particolare.
Vi invito alle 16.00presso il centro Matemù via Vittorio Amedeo II zona piazza Vittorio (metro Manzoni) per trascorre insieme qualche ora piacevolmente ascoltando un reading, guardando il documentario il corpo delle donne discutendo insieme. Il pomeriggio si concludera' con musica e buffet.
Per favore diffondente l'invito
Spero di vedervi
Stefania di Serio
 
CON LE DONNE MIGRANTI E LE LORO FIGLIE - LA SECONDA GENERAZIONE A CONFRONTO
Centro di Aggregazione giovanile del CIES MaTeMù – in collaborazione con il I Municipio
 
In occasione della Giornata Internazionale delle Donne si terrà un incontro con le donne migranti, le loro figlie e i loro figli. Al centro dell’iniziativa il confronto tra le generazioni, la consapevolezza dei diritti di cittadinanza, le radici e la mescolanza delle culture.
Programma della serata:
· Reading di Carmen Iovine da “ Pecore nere” e “Quando nasci è una roulette” della scrittrice somala Igiaba Sciego. Musiche scelte da Dario Biagetti
· Proiezione del cortometraggio “Il corpo delle donne” di Lorella Zanardo
· Discussione e commenti
· Buffet e musica
L’iniziativa è organizzata dal CIES e da ORA D’ARIA nell’ambito del Progetto “Primo Municipio Donna”.
Sarà presente il Presidente del Municipio Roma Centro Storico Orlando Corsetti insieme alle consigliere della Commissione delle Elette
8 marzo, ore 16,00
via Vittorio Amedeo II 14, Roma (metro Manzoni)
 
Info:
- Associazione-onlus Ora d’Aria:tel 06 69924595 email:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
- CIES_Centro Informazione e Educazione allo Sviluppo tel 0677264611 e-mail:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
 
 
8 MARZO: “LIBERE” ALL’AMBRA JOVINELLI
L’associazione Di Nuovo E Il Teatro Ambra Jovinelli presenta Lunetta Savino e Isabella Ragonese in Liberescritto da Cristina Comencini per Di Nuovo, un'associazione di donne che in un documento condiviso spiegano perché non si riconoscono nella rappresentazione dei media che lede la dignità delle donne e ne sottrae la realtà, preoccupate per la crescente quantità di episodi di violenza di genere inversamente proporzionale al tasso di occupazione che è il più basso in Europa, per la precarietà delle conquiste, le difficoltà del lavoro e della maternità, l'insufficienza del welfare. Per ragionare sull'Emergenza nell'Italia di oggi, per costruire insieme una convenzione di donne, Di Nuovo invita a partecipare allo spettacolo e al confronto.
 
Evento speciale fuori stagione in collaborazione con Associazione Di Nuovo
Ingresso gratuito fino esaurimento posti. Il coupon d’ingresso potrà essere ritirato al botteghino dalle ore 11 della mattina stessa. Non si effettuano prenotazioni
 
 
8 MARZO: SE NON ORA QUANDO?     
 
Molte le iniziative domani a Roma, in continuità con le parole d’ordine della grande manifestazione multicentrica di febbraio.
Si parte dalla mattina alle 7 con flash mob per le strade della città.
Più tardi, dalle 13 alle 15 nelle stazioni della metropolitana di Castro Pretorio, San Giovanni e Repubblica le donne-libro dell'associazione "Donne di carta" citeranno passi di libri "sulla specificità dello sguardo delle donne sul mondo" e le proposte del comitato "Se non ora quando".
Nel pomeriggio, alle 16, le iniziative si concentreranno nei giardini di Piazza Vittorio con performance dedicate al lavoro, alla danza, allo aport, proiezioni di video e musica dal vivo. Sul palco operaie tessili, giornaliste, insegnanti, sportive, scrittrici, migranti, studentesse, insieme a Claudia Pandolfi, Valeria Golino, Tosca, Paola Minaccioni, Awa Ly e Carmen Consoli. Al termine degli interventi è prevista la proiezione di Libere di Cristina Comencini con Lunetta Savino e Isabella Ragonese. Nella capitale si registra anche un flash mob di debutto: quello del neonato gruppo "Donne e informazione". L'appuntamento (sempre l'8 marzo) è alle 17.30 alla scalinata del Campidoglio per poi confluire verso piazza Vittorio. E alla stessa ora (17.30) nello stesso luogo (Campidoglio) è anche l'appuntamento di "Donne e basta" con un flash  mob nel segno dell'ironia: tutte vestite da oche (o con qualcosa di "ochesco", come recita l'invito, un abito bianco, un becco di cartone) per gridare "Sveglia, italiani".
 
 
CONSIGLIO MUNICIPALE STRAORDINARIO PER L’8 MARZO
Riceviamo da Letizia Cicconi e volentieri pubblichiamo
Il Consiglio del Municipio n. 19 è convocato nella sede di via della Greca, 5 per martedì 8 marzo 2011  dalle ore 10,00 alle ore 12,00  con il seguente ordine dei lavori:
Deliberazione:
-      Regolamento della Consulta delle Donne del Municipio Roma Centro storico. Sicurezza
Mozione:
-  Il ruolo delle donne dai processi di unità nazionale ai nostri giorni
-  Contro gli ennesimi episodi di violenza contro le donne nella nostra città
 
 
IL 17 MARZO TRICOLORA IL TUO BALCONE… E IL TUO BAVERO!
Eccoci a rilanciare la proposta dell’amico Francesco affinché la festa dell’Unità d’Italia non sia celebrata come un dovere burocratico ma invece vissuta con un trasporto civile e un pieno senso di responsabilità verso il nostro Paese e verso i nostri concittadini uniti dai valori della nostra Costituzione.
Rinnoviamo perciò l’invito ad esporre il 17 marzo il tricolore alle vostre finestre.
Cittadinanzattiva “Roma Centro” ed EsquiliNotizie hanno anche deciso di distribuire fiocchetti tricolori in Piazza Vittorio il 17 marzo e nei giorni immediatamente precedenti e successivi ad esso per vivere la giornata insieme agli altri, per strada. Vi invitiamo a darci una mano, seguiranno dettagli degli appuntamenti.
 
 
IL 12 MARZO A DIFESA DELLA COSTITUZIONE
Riceviamo da Francesco e pubblichiamo invitando tutti a partecipare.
Cari amici di EsquiliNotizie, al di là delle celebrazioni ufficiali fioriscono le iniziative della società civile per il 150° anniversario dell'Unità d'Italia. E' qui che la memoria storica del Risorgimento trova il suo naturale legame con la Costituzione della Repubblica, mai come oggi fatta oggetto di attacchi eversivi. 
Vi invito dunque caldamente a partecipare alla manifestazione in difesa della Costituzione, che si terrà sabato 12 marzo con un corteo da Piazza della Repubblica a piazza del Popolo.
Sul sito www.adifesadellacostituzione.it troverete notizie concrete sulle iniziative che si svolgeranno il 12 marzo in tutta Italia.
Cari saluti e a sabato 12, dopo aver esposto alle finestre la bandiera nazionale.
Francesco Tarquini
 
 
DEGRADO IN VIA PRINCIPE AMEDEO: ADESSO BASTA!
Tante promesse, belle parole, garanzie di intervento…. E invece il degrado avanza, inesorabile, intorno al Mercato Esquilino e in via Principe Amedeo in modo particolare.
Abbiamo già parlato delle promesse non mantenute in occasione delle due visite del Sindaco Alemanno, ma ora siamo oltre. Cosa aspettano ad intervenire? Che lo sporco seppellisca le auto parcheggiate e che ci scappi il primo morto tra le cattive frequentazioni della via, soprattutto la sera?
Alla luce di tutto ciò, avendo assistito ad un rimpallo di responsabilità avvilente ed alla mancanza di interventi coordinati che diano almeno un po’ l’idea di un progetto e di una strategie, un gruppo di associazioni dell’Esquilino  di diversa estrazione culturale (Cittadinanzattiva Roma Centro, EsquiliNotizie,Associazione dei “Rioni Esquilino e Monti un programma la rinascita”, il “Comitato Viale Carlo Felice” , forse anche “Degrado Esquilino”, stiamo aspettando una risposta), insieme ad alcuni cittadini ed operatori commerciali, ha preparato una lettera per le autorità e per AMA che richiede “l’avvio urgente di un tavolo di lavoro partecipato che coinvolga i rappresentanti di tutti coloro che vivono e operano in zona a vario titolo e le autorità destinatarie della lettera”
La lettera partirà nei prossimi giorni e verranno raccolte firme a sostegno della richiesta in diversi punti del rione: pubblicheremo il testo completo nel prossimo numero e vi diremo dove si potrà firmare.
 
 
PIAZZA PEPE DEVE RINASCERE: UNA LUCE IN FONDO AL TUNNEL
Bene, nei giorni scorsi si è finalmente tenuta la riunione della commissione municipale che si aspettava da tempo per la discussione con l’Ufficio Città Storica e la Soprintendenza del progetto del Municipio per la sistemazione dell’area di Piazza Pepe.
Si tratta dell’avvio formale dell’iter che dovrebbe portare, il condizionale è d’obbligo con i problemi di bilancio che ben conosciamo, al finanziamento dal parte del Comune di Roma della sistemazione dell’area. Ora la palla è passata all’Assessore Dino Gasperini (che ha mantenuto la delega sulla città storica) che ha avviato il procedimento. Ringraziamo tutti coloro che si sono prodigati affinché questo avvenisse, dentro e fuori delle istituzioni.
Ricordiamo che è prevista la gestione dell’area verde da parte di cittadini e associazioni, mentre l’area pedonale davanti al teatro dovrebbe essere sotto la responsabilità di questo, del ristorante “Cucina Pepe” e di altri operatori commerciali.
Ora è importante che il progetto, nato dal I Municipio, venga presentato pubblicamente per la discussione con i residenti e le associazioni che cureranno l’area, per raccogliere suggerimenti e proposte. Chiediamo che ciò accada il prima possibile per avere un processo veramente partecipato.
Vi terremo informati.
 
 
SORPRESA: LA FINTA INAUGURAZIONE DEL PARCHEGGIO SOPRA TERMINI
Sembra una barzelletta, ma purtroppo abbiamo la sensazione che si tratti di qualche cosa di veramente serio.
Ricorderete che nel marzo dello scorso anno, si è tenuta quella che tutti abbiamo creduto fosse l’inaugurazione dei lavori per la realizzazione del parcheggio sopra la stazione Termini. Avevamo già segnalato che non si era trovato alcun riscontro di lavori, almeno un buco per terra. Niente.
Allora abbiamo indagato e abbiamo scoperto, grazie alle attività del comitato “Giù le mani da Termini”, che esiste una delibera del CIPE (l’organismo statale che finanzierebbe l’opera) del 22 luglio 2010 – quindi pochissimo tempo dopo la presunta inaugurazione – che rimanda ad una successiva decisione dell’organismo statale l’approvazione di varianti progettuali. Dal momento che tali varianti esterne sono sostanziali e, oltre all’approvazione del Ministero delle infrastrutture e dei  trasporti e del CIPE, devono avere anche quella della Soprintendenza, e visto che tali varianti sono state con certezza proposte prima della presunta inaugurazione, abbiamo il fondato sospetto che alla fine di marzo abbiamo assistito ad una sceneggiata all’italiana, con la posa della prima pietra di qualche cosa che già si sapeva non essere stato ancora approvato in via definitiva. Complimenti.
Si fa più urgente la necessità di chiarezza sul progetto che chiediamo ormai da anni, considerando che l’accesso agli atti è assai complesso e che sarebbe necessario il supporto di istituzioni quali il Municipio che non si è più fatto vedere. Consiglieri, volete battere un colpo e dare un po’ di supporto al comitato e ai cittadini che lo animano?
 
 
LE LUCI DEL PALAZZO DELL’ENPAM: UN PARERE DIVERSO
In risposta al nostro pezzo del numero scorso di critica alle luci bianche sotto i portici del nuovo palazzo ENPAM, riceviamo da Patrizia e volentieri pubblichiamo:
“In risposta alla critica sull’illuminazione del Palazzo ENPAM.
La luce bianca è una conquista. E’ molto più simile alla luce naturale. In tutti i centri storici del mondo non vengono usate le luci gialle da anni. Nei paesi più sensibili e con maggiori risorse economiche montano luci (bianche) con un “impercettibile” tremore che rende tutto più vero.
Ma di questi tempi penso ci si possa accontentare dell’eliminazione della luce gialla, falsa, ma naturalmente molto più economica.
Se vogliamo fare una critica costruttiva all’arredo urbano perché non parliamo dell’orribile illuminazione natalizia che, nel dicembre scorso, è stata montata in piazza di Venezia e sulla gradinata del Campidoglio? Oppure dell’illuminazione bluette che ogni tanto (?) invade il Colosseo e i Fori?
Patrizia Piccioli”
 
DOMANI SI CONCLUDE IL CARNEVALE ARMONICO DI PIAZZA VITTORIO (lato giostre)
Lunedì 8 Marzo
h. 16.00 - Il Semaforo blu : Letture e giochi d'animazione
h. 17.00 - FESTA IN MASCHERA : ll Carnevale di Haiti, dei Caraibi, d'Italia e del Mondo
 
 
CORSI DI ITALIANO PER CITTADINI DI LINGUA CINESE
Riceviamo da Laura e pubblichiamo con piacere questa bella iniziativa
La Chiesa Cattolica Cinese organizza corsi gratuiti di Italiano per persone di lingua cinese: la domenica mattina dalle 9:00 alle11:00 in via Principe Amedeo 179 e la domenica pomeriggio dalle 17:00 alle 18:30 in via Panisperna 256” 
 
 
“NETTARE ROSSO” ALL’ESQUILINO
La Libreria Orientalia è lieta di invitarla alla presentazione del libro 'NETTARE ROSSO' di Marco Wong (http://www.nettarerosso.it), Compagnia delle Lettere Editrice. interverrà l'autore
Giovedì 10 marzo, ore 19,00
Libreria Orientalia KISSATEN - Via G. Giolitti, 321 - Tel. 06 44362563
 
 
E TU CHE MONDO VUOI? PARLIAMONE ALL’AMBRA JOVINELLI IL 21
Dal 2 marzo Gino Strada e altri esponenti del mondo della cultura, della società civile e dello spettacolo incontrano i cittadini per parlare di pace, democrazia, diritti umani e informazione.
Il 21 marzo sarà all’Ambra Jovinelli alle 21 in compagnia di Gianni Mura, Don Luigi Ciotti, Ezio Mauro, Erri De Luca, Fiorella Mannoia e Maso Notarianni
 
 
CITTADINANZATTIVA CHIEDE LE DIMISSIONI DELL’ASSESSORE ALFANO
Riceviamo da Cittadinanzattiva Lazio e aderiamo alla richiesta dell’associazione:
"Alla luce della condanna comminata dalla Corte dei Conti del Lazio nei confronti dell’Assessore al Commercio del I Municipio Salvatore Alfano, Cittadinanzattiva chiede le sue immediate dimissioni."
Questo il commento dell'organizzazione a tutela dei cittadini in una nota.
"L’Assessore, continua la nota di Cittadinanzattiva, è stato condannato per aver determinato con colpa grave un danno erariale quando era membro del Consiglio di Amministrazione di Trambus e l’azienda era al 100% controllata dal Comune di Roma.
Chiediamo anche al Presidente Corsetti di prendere atto della sentenza e dell’inopportunità di mantenere la delega all’Assessore Alfano e di agire di conseguenza."
 
L’azione della Corte dei Conti è stata avviata dopo una condanna esecutiva da parte dell’Antitrust che nel 2005, aveva  iniziato una complessa ed articolata istruttoria nei confronti di Trambus ed altre società di trasporto pubblico volta ad accertare l’eventuale realizzazione di intese lesive della concorrenza per ottenere l’aggiudicazione dei c.d. “servizi aggiuntivi” nel Comune di Roma, messi a gara da Atac s.p.a. nell’agosto 2005, nonché l’esistenza di una rete di accordi paralleli dal contenuto analogo, strumentali all’alterazione del meccanismo concorrenziale in altre realtà territoriali.
Trambus s.p.a. è stata condannata, dopo due ricorsi respinti dal TAR e dal Consiglio di Stato, al pagamento a partire da gennaio 2009 della sanzione comminata dall’Antitrust pari ad euro 2.232.880,00.
Alla fine dell’istruttoria, la Corte dei Conti ha riconosciuto la presenza di un danno erariale ed ha ritenuto responsabili di ciò, tra gli altri (presidente e AD di Trambus, alcuni membri del consiglio di amministrazione e del collegio dei sindaci della società), proprio l’attuale Assessore Alfano che è stato condannato al pagamento a Trambus di 140.000 euro più le spese legali del caso”.
 
---------------------------------------------------------------------------------
 
OLTRE ESQUILINO
ESQUILINO CHIAMA BORGO DI CALCATA, VITERBO
Riceviamo dai nostri lettori artisti di via Leopardi e promuoviamo con piacere
 
“La rinascita nell’unità”, X edizione de l’Uovo d’Artista
 
L’Uovo d’Artista, rassegna ideata da Marijcke Van Der Maden per l’associazione Il Granarone di Calcata, celebra, nel suo decimo anno, il 150ennale dell’Unità d’Italia, con una esposizione di cento opere curata da Giuseppe Salerno.
Partecipano Luigi Ballarin e Gerardo Di Salvatore
---------------------------------------------------------------------------------
 
NOTIZIE MIGRANTI
Riceviamo da Sergio Briguglio, che ringraziamo, e pubblichiamo a beneficio di coloro che sono interessati:
Cari amici,
alla pagina 
http://www.stranieriinitalia.it/briguglio/immigrazione-e-asilo/2011/febbraio/circ-interno-lavoro-25-2-11.pdf  troverete la circolare congiunta dei Ministeri dell'interno e del lavoro sul decreto flussi relativo agli ingressi di lavoratori stagionali per il 2011.
Il decreto (allegato alla circolare) e' di imminente pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.
 
Le domande potranno essere inviate, per l'ormai consueta via telematica, a partire dalle ore 8 del giorno successivo alla pubblicazione (scelta un po' infelice, stante la difficolta', per il coltivatore diretto medio, di consultare in tempo utile la Gazzetta 
Ufficiale).
Dal sito del Ministero dell'interno dovrebbe già essere possibile l'accesso alla procedura per la compilazione delle domande, ma - a quel che sembra - c'e' un certo ritardo.
Di interesse particolare, nel decreto e nella circolare, la parte che riguarda l'attuazione delle disposizioni sul rilascio di un nulla-osta (e del corrispondente permesso di soggiorno) per lavoro stagionale pluriennale.
 
 
 
EsquiliNotizie del 7 marzo 2011
A cura di Emma Amiconi e Roberto Crea
 
Ricordiamo che questo notiziario è a disposizione di tutti i nostri lettori. Chi vuole può stamparlo in proprio e diffonderlo a chi crede. E i nostri lettori commercianti, per esempio, possono stampare in proprio il bollettino, e anche affiggerlo nel negozio o in vetrina, ed i residenti nel proprio condominio, se consentito. Non ci offendiamo, anzi è cosa utile e buona, che aiuta la coesione del rione.
Criticate, suggerite, segnalate, inviateci le email di altri residenti interessati alle nostre tematiche, a metà tra il politico-sociale e la chiacchiera di quartiere.
Perché l'Esquilino è il rione più bello di Roma!
 
Visitate anche il sito www.esquilinotizie.org
 

 


 

 

 

Un cantiere di proposte condivise per
immaginare l'Esquilino del futuro
PARTECIPA ANCHE TU!

 

  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune

Abbiamo a cuore 3 cose...

Partito Democratico Circolo Esquilino

Partito Democratico Circolo Territoriale Esquilino

Via Galilei 57 (metro A Manzoni) -  email: pdesquilino@gmail.com

Partito Democratico - Federazione PD Lazio - Federazione PD Roma