Partito Democratico Circolo Esquilino
Aggiungi il sito ai tuoi preferitiAggiungi pagina ai tuoi preferitiScegli come HomepageStampa questa paginaCondividi questa paginaSalva in PDFInvia questa pagina via mail

Sostieni la politica pulita. sostieni il Circolo Esquilino

I SONETTI DI GLORIA

STO GOVERNO

Me pare loffio e puro inconcrudente.
Penseno solo a tirà a campà,
restà su le portrone , ar Presidente,
senza affrontà le vere gravità.

Più d’un mese de chiacchere su gnente,
Letta me pare un quaquaraquà.
Tentenna, ammicca, è vago. Inconcrudente:
in preda ar pidielle sta a abbozzà.

Le larghe intese ciànno già fregato
Co Monti, la Fornero. E mo ch’avemo
rifatto l’elezzioni er risurtato

è che diciotto mesi aresteremo
in mano a sto ridicolo mercato
cor piddì a lo sbando e a lo stremo.

2013   Gloria Gerecht

 

Tante storie, un'anima

  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow

UN PO' DI STORIA! Qualcosa che è stato fatto all'Esquilino. PDF Stampa E-mail
Mercoledì 02 Aprile 2008 20:30

Solo con la prima giunta Rutelli è stato definito un piano organico di risanamento del rione Esquilino.

Questo ha comportato in primo luogo il recupero di ampie aree dismesse. Nel quadrilatero Via Mamiani, Via Giolitti, Via Lamarmora, Via Principe Amedeo, in sostituzione delle tre caserme e della centrale del latte abbandonate, sono sorti l'Hotel Radisson, la Facoltà di Lingue Orientali, il nuovo mercato coperto, la nuova centralina dell'ACEA e due grandi parcheggi.

Hanno fatto seguito la riapertura del teatro Ambra Jovinelli, chiuso da anni, il restyling della Stazione Termini con il riordino del piazzale e la realizzazione del centro commerciale, il restauro e la riapertura dell'Acquario Romano e giardino circostante. In breve, una zona che era praticamente impercorribile sia di giorno che di notte, in quanto in mano allo spaccio e alla ricettazione, ha ripreso a vivere.

Lo stesso vale per la zona disseminata di piccoli alberghi e pensioni (Via Giolitti, Via Micca, Via Balilla, Via Grandi, ecc.) che grazie ai fondi per il Giubileo sono stati ristrutturati e trasformati da alberghi a ore in strutture ricettive accoglienti, al momento molto sfruttate dal turismo low cost e scolastico.

Sempre con gli interventi del Giubileo, sono state restaurate le Basiliche del rione, San Giovanni, Santa Maria Maggiore e Santa Croce in Gerusalemme, così come sono state riqualificate e pedonalizzate le relative piazze. E' stata inoltre recuperata da uno stato di profondo degrado l'area di Via Carlo Felice, con la nascita del giardino ed il ripristino dell'adiacente tratto di Mura Aureliane.

Il trasferimento del mercato ha liberato Piazza Vittorio e ridato vita al giardino interno. Prima del 93, anno di inizio I° giunta Rutelli, il giardino era uno spazio abbandonato, ridotto a deposito di materiali di scarto, luogo di spacciatori e senza cancellata.

Nel plesso scolastico dismesso di Via Ariosto è stata aperta una sede della facoltà di ingegneria informatica.

Via Merulana, Largo Leopardi, Largo San Vito, sono stati risistemati e il teatro Brancaccio ha riaperto i battenti.

Gli interventi pubblici hanno incoraggiato interventi privati, attirato nuovi residenti, fatto salire il valore degli immobili. Ciò ha portato all'avvio della ricostruzione dello stabile di Piazza Vittorio angolo Via Conte Verde, che tornerà, dopo decenni, a completare il lato sud della piazza.

E' stata riammodernata la linea tranviaria di Via Napoleone III, Piazza Vittorio, Via Principe Eugenio, Via Porta Maggiore (dove è stata rifatta l'intera pavimentazione a sanpietrini) con tecniche finalizzate alla riduzione delle vibrazioni. I marciapiedi di Via Merulana sono stati rifatti per intero, anche qui prevedendo interventi finalizzati alla riduzione delle vibrazioni.

Parecchi bar, che erano luoghi di spaccio e malaffare (Bar Africa di Via Cairoli, uno dei tanti), hanno cambiato gestione e quindi clientela.

Tutto questo tralasciando gli interventi di ultima realizzazione promossi dalla giunta Veltroni: il rinnovamento della fermata Metro Manzoni, il rifacimento della pavimentazione di Via Conte Verde e Via Santa Croce in Gerusalemme, la ristrutturazione e prossima riapertura del Cinema Apollo, ecc.

Quali interventi ricordate da parte delle giunte che hanno preceduto Rutelli?

 
<< Inizio < Prec. 151 152 153 Succ. > Fine >>

Pagina 153 di 153

 


 

 

 

Un cantiere di proposte condivise per
immaginare l'Esquilino del futuro
PARTECIPA ANCHE TU!

 

  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune
  • Il Razzismo è un Luogo Comune

Abbiamo a cuore 3 cose...

Partito Democratico Circolo Esquilino

Partito Democratico Circolo Territoriale Esquilino

Via Galilei 57 (metro A Manzoni) -  email: pdesquilino@gmail.com

Partito Democratico - Federazione PD Lazio - Federazione PD Roma