2 LUGLIO 2012 - REPORT DODICESIMO INCONTRO Stampa

 Dopo la settimana scorsa, in cui abbiamo realizzato la nostra prima passeggiata archeologica del rione, di nuovo un incontro “in sede”.

L’incontro è stato caratterizzato da due momenti principali:

1.    Incontro con Gianluca Cantisani, dell’Associazione Genitori della scuola Di Donato

L’incontro è stato molto utile perché il laboratorio inizia a dialogare con le realtà territoriali che da anni danno il loro contributo al dibattito sui temi del miglioramento qualitativo della vita nel rione Esquilino. Gianluca ci ha illustrato le iniziative che l’associazione ha già portato avanti in merito a temi salienti quali la mobilità, i percorsi pedonali, in particolar modo quelli rivolti ai bambini (attraversamenti sicuri, percorsi verdi, aree gioco, spazi per lo sport, ecc.). Come laboratorio, abbiamo illustrato la nostra mission, le nostre prime attività ed il nostro approccio, condividendo dunque una serie di obiettivi comuni. Il passo successivo sarà quello di visionare in maniera più puntuale le proposte già messe in piedi dall’associazione sia per recepirne eventuali analisi sul territorio, sia per condividerle ed inserirle all’interno di una strategia territoriale complessiva.

2.    Punto della situazione , fine attività a luglio e ripresa a settembre

Abbiamo raccolto le idee in vista dell’imminente pausa estiva, cercando di capire come muoverci da settembre. Vincenzo ha proposto, per chi fosse ancora in città fino a fine luglio, di continuare a riunire i presenti per ordinare e studiare le informazioni raccolte nei questionari e nelle schede di analisi urbana fin’ora compilate, in modo da trovarci più liberi da settembre per continuare la raccolta dati e lo studio dei vari sistemi urbani.

Da settembre poi abbiamo come obiettivo di mettere in piedi una serie di iniziative da fare all’esterno (eventualmente anche in appoggio ad altri eventi nel rione, come suggeriva Gianluca), una per ogni sistema urbano trattato (rifiuti, mobilitià, spazi pubblici, ecc.) in modo tale da raccogliere altri dati sullo stato di fatto ed anche raccogliere idee e proposte da discutere insieme per il progetto di master plan.

 

A fine riunione, Antonia, Niccolò, Maria Grazia e Adriano hanno proceduto a riportare i dati di alcune schede di analisi urbana sulla mappa del rione, in particolare della zona fra piazza Vittorio e via Merulana.