DIRETTIVA BOLKESTEIN: IL MOVIMENTO 5 STELLE MOSTRA IL SUO VERO VOLTO BANCARELLARO E DI DESTRA Stampa
Martedì 08 Novembre 2016 20:23

Nella giornata di giovedì, l'Assemblea Capitolina, con i voti dei 5 stelle e della destra, ha approvato una mozione per chiedere il rinvio dell'applicazione della direttiva Bolkestein al commercio su area pubblica.
La direttiva Bolkestein, che prevede la decadenza degli attuali titoli autorizzativi delle bancarelle dentro e fuori i mercati, è un'occasione unica per rimettere ordine al commercio su area pubblica. All'Esquilino permetterebbe di liberare strade come via Amendola, via Gioberti, piazza dei Cinquecento e monumenti come la Scala Santa e i portici di piazza Vittorio.
Il voto di giovedì è quindi un regalo a quanti occupano le nostre strade con bancarelle invadenti, illegali e spesso in contrasto col codice della strada.
E' la conferma dei nostri peggiori timori: il saldarsi di un asse tra la destra bancarellara e i 5 stelle.
Il vero volto di questa nuova amministrazione è quello che già abbiamo visto nella foto di Di Maio abbracciato ai Tredicine. Ed è quello di Raffaele Marra, l'alemanniano fortemente voluto da Virginia Raggi per il suo staff.