MERCATO ESQUILINO: CAMPIDOGLIO NON PERVENUTO Stampa
Martedì 08 Novembre 2016 20:25

Mercoledì scorso, la ASL ha riscontrato il mancato rispetto di alcune prescrizioni igienico-sanitarie e posto i sigilli al Mercato Esquilino. La possibile riapertura, che potrebbe avvenire già nella giornata di oggi, è subordinata all'esito positivo di un nuovo sopralluogo e all'assunzione di precisi impegni da parte di Campidoglio e operatori del mercato.
Il sopralluogo che doveva decidere il destino del mercato si è tenuto nella giornata di ieri, ma a questo incontro, incredibilmente, non si è presentato nessun rappresentante del Campidoglio. Un'assenza grave, che di dimostra, ancora una volta, la paura dei 5 stelle di assumersi responsabilità di governo e un sostanziale disinteresse per i problemi reali dei cittadini.
Il Municipio, dal canto suo, nonostante non abbia alcuna competenza specifica nel caso in questione, è stato presente con l'assessore Tatiana Campioni, mentre i consiglieri Stefania Di Serio e Davide Curcio hanno espresso a mezzo stampa l'auspicio che la vicenda possa risolversi in fretta con la riapertura del mercato nel rispetto della legalità e di tutte le prescrizioni igienico-sanitarie a garanzia della salute dei cittadini.
Noi pensiamo che il mercato Esquilino vada ripensato per renderlo più attraente, più ordinato, garantire maggiore sicurezza e rispondere alle lamentele e alle proposte dei cittadini che da tempo chiedono un cambiamento nella gestione.
Nell'attesa di sapere cosa pensa e se pensa di fare qualcosa anche il Campidoglio, speriamo di potervi dare nuovi aggiornamenti nella prossima mail.