NEWSLETTER 29-03-2019 Stampa
Venerdì 29 Marzo 2019 00:00


LEGITTIMA DIFESA: UNA LEGGE CHE RENDE L'ITALIA PIU' PERICOLOSA

“In questa legge non ci sono investimenti sulla sicurezza delle persone, nessun investimento sulla sicurezza urbana. C’è il governo che dice agli italiani ‘arrangiatevi, difendetevi, comprate le pistole e pensateci da soli’. Quando nel mondo si sa che più armi girano più morti ci sono. E’ una legge che crea insicurezza e rende l’Italia più pericolosa”. Lo ha detto il segretario del PD, Nicola Zingaretti, a margine di un evento della Regione Lazio, commentando così l’approvazione della legge sulla Legittima difesa.
Con l'approvazione della legge sulla legittima difesa il governo Lega-5 Stelle si è confermato ancora una volta come il governo più di destra della storia dell'Italia repubblicana, un governo che sa solo alimentare le paure dei cittadini ma non sa proporre soluzioni per i problemi reali del nostro Paese.




2x1000 AL PARTITO DEMOCRATICO

Il Decreto Legge 28 Dicembre 2013, n. 149 ha abolito il finanziamento pubblico ai partiti introducendo la possibilità di sostenerne l’attività politica devolvendo il 2x1000 della quota Irpef, in sede di dichiarazione dei redditi.
Anche quest’anno è possibile devolvere il 2x1000 al Partito Democratico inserendo il codice M20 nello spazio dedicato e apponendo la firma accanto. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito internet del PD.

firma




L'ITALIA DELLE DONNE

L'ANPI Esquilino Monti Celio ha deciso di dedicare i giorni che  precedono il 25 aprile all'approfondimento del contributo femminile alla guerra di liberazione e la vita democratica del nostro paese.
La prima iniziativa dedicata a questo tema si terrà il prossimo lunedi 1° aprile alle ore 18:00 presso Palazzo Merulana (via Merulana 121), con la presentazione del libro "L'Italia delle donne - Settant'anni di lotte e conquiste".
Non mancate!

Presentazione 1 Aprile 2019