CAPRA E CAVOLI Stampa
Domenica 28 Aprile 2013 18:49

Vabbè: emo ‘n governo, finarmente.
Quarche nome bonino, quarche ignoto,
tanti diccì… Er cavajer vincente
sarà senz’artro assorto. Sennò ar voto.

Ventun ministri sò parecchia gente
pe sarvà capra e cavoli, ma è noto
che, più ne mischi, più probabirmente
er rischio de sfiducia è più remoto.

Ch’emo votato affà? Io me domanno
si le promesse sò parole ar vento,
quanno du opposte parti, a un comanno,

s’unischeno concordi in giuramento
perché, seconno loro, è er minor danno.
Anche se tanfa assai de tradimento.

2013   Gloria Gerecht