ER SILENZIO Stampa
Venerdì 24 Maggio 2013 09:15

Doppo la morte de l’opposizzioni,
senza ‘n eloggio funebbre solenne,
se stanno tutti zitti. Soluzzioni
sortanto condivise: le merenne.

Da l’Arbitro solo ammonizzioni,
la partita se gioca senza offenne
co farse, aleatorie concessioni
ar paese estenuato che l’attenne.

Er silenzio tombale su la scena,
senza fischi, invettive, battimano
e l’attori in convento asseme a cena.

Er cambiamento sempre più lontano,
l’urgenze messe tutte in quarantena…
Tutto pe sarvà er culo der caimano.

2013 Gloria Gerecht